Realizzazione isolamento a cappotto interno

Realizzazione isolamento a cappotto interno

Un corretto isolamento termico dell’edificio dall’interno

cappotti interni isolamento

Il principale fattore che influenza le prestazioni termiche degli edifici, per ben il 30%, è costituito dall’isolamento dell’edificio stesso e dalla presenza di ponti termici nell’edificio (15%). Intervenendo correttamente con un isolamento a cappotto interno o esterno, è possibile abbattere di ben il 45% (isolamento + ponti termici) i problemi relativi alle basse prestazioni termiche dell’edificio, recuperando in efficienza e risparmiando sui costi energetici.

Rivestimento a cappotto interno

Il sistema di isolamento a cappotto interno consiste in un’applicazione mediante fissaggio di pannelli composti (isolante e cartongesso) sulla facciata interna delle pareti di tamponamento. Nel dettaglio, la tecnica comporta che il supporto non presenti difetti di planarità e fuori piombo molto accentuati. Nel caso di interventi sull’esistente, devono essere rimosse, mediante spazzolatura, le finiture preesistenti che tendono a staccarsi e che, di conseguenza, non assicurano un’adeguata adesione per il collante. Al di sopra della parete di supporto, l’intervento di isolamento a cappotto interno consisterà nell’applicazione, in ordine: di montanti e guide in metallo, di pannelli isolanti in lana di roccia, inseriti all’interno della struttura in metallo, di una doppia lastra in cartongesso, di una rete per unire le giunture e opportuna stuccatura e, infine, di un rivestimento con intonaco.

Gallery